kit

Quando si entra in un ambiente nuovo e poco familiare, si ha sempre un poco di timore. Immaginiamo quando il posto sconosciuto è il reparto di un ospedale e le persone che vi si inseriscono hanno un’età compresa tra gli 0 e i 18 anni…

I primi incontri in questo luogo estraneo avvengono con i medici e gli infermieri. Il primo impatto è sempre un po’ traumatico. Per prima cosa, bisogna prendere confidenza con la camera, perché per il tempo del ricovero sarà ciò che più si avvicinerà al senso di casa, e sì, in effetti all’ inizio è un po’ disorientante.

Ma ecco che, tra le tante figure che operano nei reparti, ci siamo anche noi, volontari Abio. Il nostro compito è quello di far sentire accolti il bambino e la famiglia che lo circonda durante tutto il periodo del ricovero.

Per far sì che ciò accada, abbiamo pensato ad un dono, che non è uguale per tutti, ma che varia in base alle esigenze delle differenti età.

Sono i KIT ACCOGLIENZA, suddivisi in quattro fasce:

  • 0/2 anni: zainetto Abio con necessario prima infanzia e un pensiero per le mamme.
  • 3/9 anni: cartelletta colorata con fogli, quaderno da colorare e pennarelli.
  • 10/13 anni: cartelletta colorata con normografo, quaderno, fumetto da leggere e pennarelli.
  • 14/18 anni: busta in plastica colorata con evidenziatori e auricolari.

Questo è quello che per prima cosa noi volontari Abio offriamo al fine di avvicinarci alle famiglie, cercando di rendere il momento di ingresso in reparto meno traumatico per tutti. In questo modo, proviamo a far vivere un attimo di normalità durante un momento non facile, così che il bambino e la sua famiglia capiscano da subito che non sono soli e che per qualsiasi cosa possono contare su di noi.