Solo il 4.5% dei volontari di ABIO Bergamo è maschio. Ci siamo spesso interrogati sui motivi.

Forse pensi che il volontariato con i bambini sia rivolto alle donne. In realtà stiamo cercando sia donne che uomini, di tutte le età purché maggiorenni; ognuno può portare qualcosa, a seconda dell’età, del genere e della sua storia personale.

Forse pensi di non aver tempo. Ma nel tempo di un happy hour o di una partita a calcetto puoi far fronte al tuo impegno in ABIO, ricevendo in cambio molto più di quello che hai dato.
Forse ti senti inadeguato. A te diciamo che è l’atteggiamento giusto: avere umiltà e farsi continuamente domande sulla propria adeguatezza di fronte ai bambini è quello che ci vuole per partire con il piede giusto e affrontare il nostro compito.

Forse hai paura o qualche timore. Ma vediamo uomini che tutti i giorni vanno a lavorare, affrontano esami all’università, pagano un mutuo, proteggono dei figli, supportano amici e famigliari in difficoltà o superano continuamente la sfida più difficile, quella con se stessi. Dubitiamo che a questi uomini manchi il coraggio.

Quindi ci diamo una sola risposta: non sai quello che ti perdi.

Il volontariato con i bambini in ospedale è un’esperienza forte ed emozionante: unisciti a noi.

Scrivi e chiedi informazioni sul corso che comincia mercoledì 8 Febbraio 2017. Ti aspettiamo!

PS: AVVISO ALLE RAGAZZE IN ASCOLTO…
Conosci un uomo che potrebbe essere interessato e adatto a portare gioco e sorrisi ai bambini e ai ragazzi ricoverati in ospedale? Condividi questo messaggio con lui 😉